Questo sito utilizza i cookie per offrire una migliore esperienza di navigazione. Utilizzando il sito Dendax acconsenti all’uso dei cookie secondo la nostra policy.

Rimborso della pensione dalla Germania

Rimborso delle pensioni in Germania

I cittadini non comunitari possono richiedere il rimborso dei contributi pensionistici tedeschi (circa il 9,5% dello stipendio) 2 anni dopo aver lasciato l'Europa, se sono stati versati al fondo pensione per un periodo inferiore a 5 anni. Solo i mesi in cui è stato versato un contributo per questi 5 anni, verrà calcolato per il rimborso del fondo pensionistico. Inoltre, vengono rimborsati solo i contributi versati da parte del dipendente, non quelli dal datore di lavoro. Per di più, è utile sapere che nel periodo dei 5 anni è possibile anche aver lavorato in altri paesi dell’UE.
 

Fino a quanti anni indietro posso richiedere il rimborso della mia pensione?

È possibile richiedere il rimborso dei contributi versati a partire da quelli del 1995.
 

Quanto tempo si dovrà attendere?

Potrebbero essere necessari fino a 6 mesi per vedersi rimborsare la pensione. La decisione finale spetta all'ufficio tedesco che se ne incarica.
 

Quali documenti sono necessari per la richiesta?

Per richiedere il rimborso della pensione in Germania è necessario avere una copia del tuo:
  • Lohnsteuerbescheinigung o busta paga per ogni anno in cui si è lavorato
  • Certificato di registrazione agli uffici locali (all’arrivo) e di cancellazione (alla partenza) dalla Germania
  • Passaporto
 

Cosa devo fare se non ho il Lohnsteuerbescheinigung?

Devi contattare il datore di lavoro: sono legalmente obbligati a emettere un sostituto
Nel caso non ci riuscissi, Dendax può ottenere i documenti di cui hai bisogno!
 

A quanto ammontano i costi di servizio?

El precio es 13% de la cantidad reembolsada. Hay una tarifa mínima de 50 EUR.
Il prezzo non include l'IVA o le spese bancarie!